menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I cittadini votano il futuro di 240 posteggi attualmente liberi

A Sesto San Giovanni è andata di scena una votazione speciale. 128 votanti che hanno deciso che un parcheggio del villaggio Falck deve essere libero e accessibile a tutti

A Sesto San Giovanni è andata di scena una votazione cittadina abbastanza particolare. 128 cittadini del villaggio Falck sono stati chiamati alle urne. Tempo fa, infatti, gli stessi residenti volevano che i 240 posteggi della zona, attualmente tutti liberi, si trasformassero in "strisce gialle" ovvero posto destinati solo a chi abita nel quartiere. Trovare un posto auto, infatti, in quella zona è abbastanza ostico. Il sindaco Monica Chittò ha, quindi, deciso queste particolare "primarie".

Sabato 16 novembre, dalle 9 alle 13, c'è stata la votazione. Le opzioni erano tre: nessun parcheggio deve essere riservato ai residenti; solo una quota sarà destinata ai residenti (circa un centinaio dei 240); tutti i parcheggi devono essere riservati ai residenti. I risultati, con 52 voti a favore, hanno fatto vincere la prima opzione. I parcheggi rimarranno liberi.

"Gli abitanti del Villaggio hanno scelto lo status quo – come dichiarato a Il Giorno da Edoardo Marini, assessore all’Urbanistica -. Vale a dire, la situazione attuale con le strisce bianche e la possibilità di posteggiare per tutti. Abbiamo, inoltre, vinto un bando regionale che ci permetterà di investire risorse sul quartiere. In questo modo potremo fare qualcosa di più, oltre ai mille metri quadri di rattoppi per le strade".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento