VigentinoToday

Chiaravalle, emergenza ambientale: rogge e campi pieni di rifiuti

Lo denuncia Max Toscano (consigliere di zona 5 Stelle): "Si tratta soprattutto di terreni privati ma il comune, in caso d'emergenza, ha il dovere di intervenire". Presentata un'interrogazione. Ecco le immagini

La Roggia Vettabbia degradata (foto Toscano)

Chiaravalle, storico borgo al confine tra Milano e San Donato, in cui - secondo una leggenda - sarebbe "nato" il Grana Padano, soffre di una vera e propria emergenza ambientale. Lo denuncia Massimiliano Toscano, consigliere di zona 5 del Movimento 5 Stelle.

Siamo in aperta campagna, quindi campi, rogge, canali, giardini, fossati. "Niente è risparmiato - dice Toscano - per la maggior parte sono terreni privati, ma in emergenza ambientale il comune è tenuto a intervenire". Secondo il consigliere, la zona è in più punti usata per depositare rifiuti di ogni genere da decenni. Senza che per ora non si sia trovata una soluzione al problema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci sono anche rifiuti tossici e plastiche - continua Toscano - che sono uno spettacolo non accettabile in un borgo storico di grande valore". Chiaravalle ospita infatti anche una celebre abbazia, che attrae turisti e che potrebbe essere meglio sfruttata proprio a questo fine. "Come la presenteremo per Expo 2015?", si chiede amaramente il consigliere di zona. L'obiettivo di Toscano, che ha presentato un'interrogazione in consiglio, è quello di far intervenire il comune di Milano per emergenza ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento