VigentinoToday

Via Ripamonti, ancora un'aggressione di cani. Stavolta senza vittime

Una coppia di cani ha aggredito due dipendenti di un vivaio in via Ripamonti. Polizia locale e Asl alla ricerca degli animali, per ora senza esito

L'aggressione è avvenuta in via Ripamonti

Una coppia di cani, nella giornata di venerdì, ha aggredito due dipendenti di un vivaio in via Ripamonti, nella zona sud di Milano. Nonostante sia stata avvertita la polizia locale, che ha allertato le unità cinofile dell’Asl, i due animali sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Un episodio increscioso che arriva un mese dopo l’episodio di Muggiano, dove un uomo di settantaquattro anni è deceduto in seguito all’aggressione di un branco di cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Milano è una città dove il randagismo è sotto controllo per non dire quasi inesistente - scrivono gli attivisti dell’Aidaa in un comunicato -, per questo motivo sia nel caso di Muggiano che probabilmente anche in questo caso non si può parlare di cani randagi ma probabilmente di cani che vivono allo stato semibrado in alcuni campi rom o al seguito di qualche sbandato. Da qui la  nostra proposta di provvedere immediatamente a censire e ‘microchippare’ tutti i cani che vivono dentro i campi rom e, laddove necessario, provvedere al sequestro preventivo degli animali se mordaci in modo che si possa provvedere al loro recupero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento