menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovanissimi rubano rame: "C'è crisi, non abbiamo lavoro"

Sorpresi nella notte quattro ragazzi dai 18 ai 22 anni dalle parti di via Missaglia. Fermati, si sono giustificati con la crisi economica

Quattro giovanissimi sono stati sorpresi a rubare rame nella notte tra martedì e mercoledì. Il fatto all'angolo tra via Gaber e via Sant'Abbondio, in zona via dei Missaglia. Un uomo di 50 anni, che vive nel quartiere, ha chiamato i carabinieri verso l'una e quarantacinque segnalando rumori sospetti provenienti da un cantiere.

I militari della radiomobile, giunti immediatamente sul posto, hanno sorpreso tre ragazzi mentre fuggivano con in mano qualcosa. Subito dopo hanno notato un quarto giovane che aveva il ruolo di "palo". Li hanno inseguiti e fermati tutti e quattro: si tratta di italiani molto giovani, dai 18 ai 22 anni. Avevano una grondaia lunga circa dieci metri, spezzata in tre parti.

Si sono giustificati asserendo di non avere lavoro per colpa della crisi. Tre di loro sono incensurati, uno ha piccoli precedenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento