VigentinoToday

Rom a Gratosoglio, sportellate violente tra roulotte: 15 auto danneggiate

Sprangate e sportellate - con le roulotte - tra due famiglie rom rivali. Un vero e proprio far west di vetture. Paura a Gratosoglio. La gente: "Abbiamo paura, gli sgomberi non bastano più"

Sprangate, botte e, soprattutto, sportellate con due roulotte e camper. Questo è il clima da far west che alcuni passanti nel quartiere Gratosoglio, l'altro giorno, hanno vissuto nel pomeriggio. La lite sembra sia scoppiata tra due famiglie rom rivali. E' andata avanti per diverso tempo, prima di essere sedata dagli agenti di polizia.

Tutto ha inizio, riporta Cronaca Qui, con la lite tra un uomo di grossa stazza e alcune donne, probabilmente di una famiglia diversa, in via Baroni. La zuffa si placa, ma solo temporaneamente; all'improvviso due rom compaiono alla guida di altrettanti camper, e iniziano a prendersi a sportellate girando per le vie del quartiere. Vengono colpite, raccontano i testimoni, una quindicina di auto, danneggiate. La folle corsa ha fine con l'arrivo della polizia, quando c'è un fuggi fuggi generale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ne possiamo più - dicono i residenti -, è da circa un anno che va avanti questa lotta tra famiglie rivali. Ne va dell'incolumità delle persone. Le autorità dovrebbero fare qualcosa, non basta uno sgombero ogni tanto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento