Gratosoglio Via Montegani

Abbiategrasso: aggredisce la moglie e la bimba di un mese, arrestato

E’ stato arrestato il marocchino che nella notte ha aggredito la moglie, che dormiva nel letto con la loro bimba di un mese. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti e detenzione di stupefacenti. La donna ritrovata dagli agenti per strada, scalza con la bambina avvolta in una coperta

E' stato arrestato il marocchino che nel cuore della notte ha aggredito la moglie, che dormiva nel letto della loro casa insieme alla piccola di un mese.

L’uomo ha preso a schiaffi e pugni la donna per poi cominciare il lancio di una serie di oggetti, che ha provocato il danneggiamento dell’appartamento. I carabinieri sono intervenuti infatti proprio dopo le segnalazioni di alcuni vicini della coppia, che sentivano provenire dall’appartamento urla e rumori di vetri rotti.

I militari accorsi sul posto, in zona Via Montegani, hanno trovato la vittima, una donna marocchina di 23, che camminava sul marciapiede a piedi nudi e che stringeva al petto la piccola avvolta in una coperta. In lacrime, la ragazza ha raccontato agli agenti dell’aggressione subita.

I carabinieri hanno proceduto all’arresto dell’uomo e in camera da letto hanno anche trovato, su uno dei comodini, 50 grammi di hashish. L'extracomunitario è stato così arrestato per maltrattamenti in famiglia e detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio.

Per la donna ferite guaribile in 7 giorni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbiategrasso: aggredisce la moglie e la bimba di un mese, arrestato

MilanoToday è in caricamento