rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Gratosoglio Via Giuseppe Ripamonti

Via Ripamonti, trovato uno scheletro durante gli scavi dei lavori

Uno scheletro umano è stato ritrovato in via Ripamonti, nella periferia Sud cittadina. Le ossa probabilmente appartenenti a un uomo. La morte relativamente recente, di qualche anno fa. Si indaga nelle persone scomparse

Uno scheletro umano (probabilmente di un individuo di sesso maschile) è emerso duranti gli scavi per i lavori in via Ripamonti, nella periferia Sud di Milano, per l'ampliamento della strada stessa. Il ritrovamento all'incrocio con via Quintosole. Le ossa, cranio compreso, sono state ritrovate in uno spazio di circa 20 metri di diametro. 

Lo scheletro è stato con ogni probabilità smembrato e "sparpagliato" dagli animali. Sono pochi gli indizi che possano far avvicinare alla sua identità; è stata ritrovata una sciarpa, sgualcita e in pessimo stato di conservazione, che potrebbe rappresentare un (flebile) punto di partenza. Si può ipotizzare, poi, che la morte sia avvenuta non più di qualche anno fa (potrebbe essere relativamente recente), e che la persona fosse un uomo non anziano. 

Si indaga, ora, nei registri delle persone scomparse. Le ossa non parrebbero rotte o con evidenti segni di traumi o violenze. Lo scheletro era a pochi centimetri dalla superficie, non in profondità.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ripamonti, trovato uno scheletro durante gli scavi dei lavori

MilanoToday è in caricamento