Gratosoglio Gratosoglio / Via Gratosoglio

Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

Gli agenti sono riusciti a bloccare almeno due dei tre rapinatori. Il racconto

Hanno rapinato una farmacia puntando una pistola contro la vittima. Poi, sono scappati - in tre - su uno scooter rubato. Quindi, dopo essersi schiantati, hanno aperto il fuoco per sbaglio.   

Serata folle quella di martedì al Gratosoglio, teatro di una rapina e di una sparatoria che ha visto coinvolti tre baby malviventi e la polizia. 

Video: ecco le immagini della rapina

Tutto è iniziato verso le 21, quando il gruppetto è entrato nella farmacia di via Boifava e ha rubato qualche centinaio di euro minacciando la farmacista con la pistola. A quel punto, i ragazzi - due uomini e una donna - sono saliti a bordo di un motorino e sono scappati. Sulla loro strada, all'altezza di via Boifava, hanno incrociato una macchina del Commissariato e da lì ne è nato un inseguimento, che è terminato quando i giovani si sono schiantati contro un ponte pedonale. 

In quel momento la ragazza - una 18enne - ha sparato per sbaglio e ha colpito il suo complice, un 19enne. Lei è stata subito bloccata mentre lui è riuscito a far perdere le proprie tracce. La sua fuga è terminata circa quattro ore dopo, quando si è presentato all'Humanitas di Rozzano per farsi medicare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rapina in farmacia, inseguimento e spari: arrestati una 18enne e un 19enne

MilanoToday è in caricamento