rotate-mobile
Vigentino Via Piero Bottoni

Via Bottoni, lite fra coppie di fratelli a colpi di taglierino e mazza: due feriti

Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 19. La causa: l'abitudine dei cani di una delle coppie di fratelli di fare i bisogni nell'atrio dello stabile dove vivono entrambe le famiglie

Lite tra coppie di fratelli in uno stabile in via Bottoni, alla  periferia sud est di Milano. La causa: le feci dei cani nell'atrio del palazzo dove vivono entrambi i nuclei famigliari. Tutto è iniziato intorno alle 19 di questa sera, quando la madre di una delle coppie di fratelli si è lamentata con la madre degli altri due per le cattive abitudini dei molossoidi dei ragazzi, abituati da tempo a girare senza guinzaglio e a fare i bisogni dove capitava. Alla discussione tra le madri è seguito il litigio tra i figli, tutti sui 20 anni.


I figli della signora, che si era lamentata per il comportamento dei cani sono andati dai proprietari degli animali a chiedere spiegazioni, ma dalle parole si è passati rapidamente ai fatti. I ragazzi proprietari dei cani hanno aggredito i loro vicini con un taglierino e una piccola mazza, ferendone uno in modo lieve (ne avrà per sette giorni) e l'altro - accoltellato al torace - in modo più serio, con una prognosi di 20 giorni. Quando sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia Monforte di Milano, uno degli aggressori era già fuggito, mentre sul fratello, che é stato fermato, sono ancora in corso degli accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Bottoni, lite fra coppie di fratelli a colpi di taglierino e mazza: due feriti

MilanoToday è in caricamento