VigentinoToday

Via Mecenate: pedoni in pericolo, presto un nuovo semaforo

Una strada che falcia vittime e per la quale sono stati chiesti interventi di sicurezza. Tra qualche giorno, in via Mecenate, arriverà un nuovo semaforo. E non sarà l'unica opera in via di realizzazione

"Settimana prossima attiveremo il nuovo semaforo collocato all'incrocio tra le vie Mecenate e Maderna per permettere ai pedoni l'attraversamento in sicurezza e limitare la velocità dei veicoli". Sono le parole di Riccardo De Corato, vicesindaco di Milano e assessore alla mobilità e ai trasporti. L'ultima vittima di via Mecenate, infatti, è di questa mattina.


Una strada pericolosa, sulla quale diverse persone hanno perso la vita. Nelle intenzioni di Palazzo Marino, oltre al nuovo semaforo, ci sarebbe la realizzazione di interventi per limitare al massimo la velocità dei veicoli e soprattutto "la sovrapposizione fra l'attraversamento pedonale e la svolta a destra dei mezzi".


Interventi chiesti e disposti da tempo, quelli che saranno realizzati nei prossimi giorni, ma non gli unici in programma:
"Il Comune di Milano sta già realizzando uno studio tecnico su tutta via Mecenate per individuare futuri interventi, tra cui - già si ipotizza - il posizionamento di un ulteriore semaforo anche alla altezza del civico 107" ha proseguito il vicesindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme al Consiglio di Zona, ha concluso De Corato, si valuteranno anche interventi all'incrocio con via Fantoli, il punto in cui - questa mattina - ha perso la vita un pedone di 86 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento