Vigentino Stadera / Via Francesco de Sanctis

Dramma a Milano: uomo trovato morto in un'auto abbandonata in strada, dormiva lì

Il ritrovamento alle 8.45 di giovedì mattina. Inutili i soccorsi di polizia e 118. L'accaduto

In quell'auto ormai ridotta a una carcassa ci dormiva. E in quell'auto nella notte tra mercoledì e giovedì ha trovato la morte. 

Il cadavere di un uomo di sessantuno anni, un cittadino romeno, è stato scoperto verso le 8.30 in una macchina abbandonata in strada all'incrocio tra via De Sanctis e via Lusitania, in zona Stadera. A dare l'allarme è stato un passante, che ha notato il corpo della vittima riverso nella vettura - con targa inglese - e ha dato l'allarme. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti agenti della Questura e soccorritori del 118, che hanno tentato di rianimare il 61enne, ma senza successo.

Nell'auto, che era ormai diventata la casa dell'uomo, i poliziotti hanno trovato un borsello al cui interno c'era la carta d'identità della vittima e una serie di certificati medici su alcune patologie cardiache di cui il clochard soffriva. 

Molto probabilmente, stando ai primi accertamenti, la morte è avvenuta durante la notte per cause naturali. La salma è stata comunque affidata all'autorità giudiziaria. 

Il 61enne, stando a quanto riferito dall'assessore alle politiche sociali del comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, "era noto alle nostre unità mobili che lo visitavano regolarmente per offrirgli cibo, vestiti e coperto". Più di una volta, ha chiarito l'assessore, all'uomo era stata data "la possibilità di un rifugio al caldo nei centri del territorio". Ma quell'offerta lui l'aveva sempre rifiutata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma a Milano: uomo trovato morto in un'auto abbandonata in strada, dormiva lì

MilanoToday è in caricamento