VigentinoToday

Alda Merini, sui Navigli aperto il museo per ricordarla

In via Magolfa, a due passi dalla casa della poetessa scomparsa nel 2009, in un'ex tabaccheria finalmente è aperto il museo in sua memoria. Finazzer Flory e la Moratti all'inaugurazione

Un angolo di Milano che non sembra Milano: silenzio e pochissime automobili, a due passi dai Navigli. Via Magolfa 32, questo l’indirizzo prescelto dall’amministrazione comunale per rendere omaggio ad Alda Merini, la poetessa scomparsa nel 2009.

Una strada interessata da una serie di progetti di ristrutturazione, con palazzine moderne e il senso di distacco dalla metropoli caotica che serve a ricordare la Merini: che, tra l’altro, a pochi passi da qui aveva casa.

E’ stata scelta un’ex tabaccheria rimessa a nuovo, su due livelli. Al piano di sopra, la riproduzione delle stanze della poetessa, e alcuni pannelli che riproducono, con testi e immagini, sue poesie e performances. Il pianoforte, il camino, la poltrona, il letto, lo specchio: l’obiettivo è stato ricreare l’atmosfera in cui viveva la Merini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un sogno, un dovere e un piacere”, ha detto l’assessore alla cultura, Massimiliano Finazzer Flory, nel presentare lo spazio, che non sarà soltanto un museo in memoria della poetessa ma anche una casa per la promozione dei giovani poeti e scrittori. Al piano terra, infatti, troverà spazio l’Atelier della Parola, una sorta di laboratorio con corsi di scrittura creativa e iniziative promozionali. “Oggi – ha detto Letizia Moratti – restituiamo qualcosa ad Alda, sperando di fare quello che lei avrebbe voluto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento