VigentinoToday

Porta Ticinese, investe due pedoni: positivo all'alcol test

Aveva un tasso alcolemico 3 volte superiore al limite consentito, il 21enne che questa notte alle 2 ha investito e travolto due pedoni che attraversavano sulle strisce ai Navigli. Sono gravi, denunciato il guidatore che si è fermato

L'incidente sulle strisce pedonali, poco dopo le 2 di questa mattina, all'angolo fra corso di Porta Ticinese e via Molino delle Armi, in piena zona movida. Due ragazzi di 28 e 27 anni, un uomo e una donna, stavano attraversando sulle strisce pedonali quando sono stati centrati in pieno da un'auto che sopraggiungeva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  Il ragazzo è risultato positivo all'alcol test  


Alla guida un 21enne che si è fermato dopo aver travolto i pedoni e averli sbalzati lontano. L'auto, che evidentemente procedeva a velocità sostenuta, ha finito la sua corsa contro un'altra macchina parcheggiata. Le condizioni dei due pedoni sono apparse subito critiche: il ragazzo è stato trasportato a Policlinico, dove è tutt'ora ricoverato. La 27enne, invece, che è parsa subito la più grave, è stata soccorsa all'ospedale Niguarda.

Il giovane alla guida, invece, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza: sottoposto all'alcol test, è stato trovato con un valore 3 volte superiore al limite consentito dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento