rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Vigentino Porta Romana / via Giuseppe Ripamonti

Telefona al direttore e s'accorge che c'è rapina in atto: 2 arresti

Una donna, mentre è al telefono con il direttore di una banca in via Ripamonti, s'accorge di una brusca interruzione di chiamata. Avvisato il 113: c'era rapina in atto

Quando si dice il caso. Una rapina in un istituto di credito in via Ripamonti (zona Porta Vigentina) è stata "spenta" l'altro giorno sul nascere dal rapidissimo intervento della polizia, che ha fermato e arrestato due malviventi italiani.

La chiamata alla centrale operativa era giunta da una collaboratrice del direttore del banca, che era proprio al telefono con l'uomo pochi istanti prima. Il direttore, infatti, aveva interrotto bruscamente la chiamata, dopo aver visto entrare i rapinatori. Sono stati quei pochi istanti di concitazione e la telefonata chiusa anzitempo senza un motivo a far sospettare alla donna che qualcosa non andasse. Chiamato il 113, gli agenti si sono imbattuti in una rapina in atto. E per fortuna non riuscita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefona al direttore e s'accorge che c'è rapina in atto: 2 arresti

MilanoToday è in caricamento