Giovedì, 21 Ottobre 2021
Vigentino Stadera / Viale Giovanni da Cermenate

Armati di revolver assaltano un imprenditore in viale Da Cermenate ma sbagliano bersaglio

Avevano pedinato il malcapitato e speravano avesse il denaro dell'incasso aziendale con sé

Sono arrivati a bordo di uno scooter e avevano il viso coperto dal casco integrale. Uno dei due impugnava un revolver e lo ha puntato addosso al loro obiettivo, il socio di una catena di macellerie a Milano, per farsi consegnare l'incasso.

Evidentemente avevano pedinato il malcapitato e speravano avesse realmente il denaro con sé. Peccato che la vittima in quel momento fosse a mani vuote e che i soldi incassati delle macellerie fossero stati depositati in banca dall'altro socio.

E' quanto è avvenuto martedì pomeriggio in viale Giovanni Da Cermenate, a Milano. Attorno alle 15.30. Dopo la tentata rapina, i due malviventi sono stati costretti a fuggire a mani vuote. Avvertiti dalla vittima - un cittadino egiziano di 25 anni residente nel Milanese - sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo Radiomobile, che indagano sull'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di revolver assaltano un imprenditore in viale Da Cermenate ma sbagliano bersaglio

MilanoToday è in caricamento