VigentinoToday

Rave party nell'ex Provveditorato: musica no stop per ore, rabbia residenti in via Ripamonti

I primi camper sono arrivati verso le 23. Via alla musica all'una di notte. Le immagini

L'ex Provveditorato e i ragazzi fuori dalla struttura

Prima il rumore dei lucchetti tagliati. Poi, i camper e le auto. Quindi, la musica, praticamente ininterrotta. 

Notte "di festa" tra via Ripamonti e viale Toscana a Milano, dove oltre cento giovani hanno organizzato un rave party che si è svolto all'interno dell'ex provveditorato agli studi, che si trova proprio al civico 42 di via Ripamonti. 

Video | Le immagini nel palazzo vicino: tremano i vetri

Stando a quanto appreso da MilanoToday, i primi caravan sono arrivati verso le 23.30 di sabato sera e sono entrati dal parcheggio al civico 3 di viale Toscana. In pochi minuti l'esterno dello stabile - novemila metri quadrati, abbandonato ormai da un decennio - si è riempito di macchine e camper e verso l'1 i giovani sono riusciti a fare il loro accesso nell'edifico. 

Dopo circa mezz'ora è partita la musica, a tutto volume. All 18 di domenica, secondo quanto raccontato da un testimone, le casse stanno ancora "lavorando" e la musica si sente distintamente in tutti i palazzi vicini, dove i residenti - lo hanno raccontato loro stessi sui gruppi Facebook di quartiere - hanno fatto non poca fatica a dormire. 

La polizia, allertata dai cittadini, è intervenuta nella tarda mattinata di domenica. 

Foto - I camper fuori dal Provveditorato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

camper raveparty-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento