Mamma allatta suo figlio su una panchina, allontanata dalla piscina: "Qui non si può"

È successo in una palestra del centro. La storia raccontata dal Corriere della Sera

La foto scelta da Woodoostar per la campagna "Ovunque lo desideri"

Una dipendente del centro le avrebbe chiesto di allontanarsi perché "qui - avrebbe detto senza troppi giri di parole - non si può". Una donna milanese, madre di un bimbo di un anno, ha raccontato di essere stata "discriminata" in una palestra del centro di Milano soltanto perché stava allattando suo figlio. 

"Mio figlio, che ha appena compiuto un anno, segue un corso di nuoto - ha spiegato la mamma al Corriere della Sera -. Alla lezione di due settimane fa l’ho accompagnato io". Proprio prima di tuffarsi in acqua, il piccolo fa capire di avere fame e così la donna decide di dargli la poppata seduta su una panchina a bordo vasca. In quel momento, però, arriva "una donna sui cinquanta anni, che lavora in palestra, chiedendomi di andare in spogliatoio perché non potevo allattare lì".

"Volevano allontanarmi dalla piscina, ma non facevo nulla di male", ha recriminato la donna, che si sarebbe sentita rispondere che "qui siamo in un club privato e c'è un regolamento da rispettare". 

"Mi è capitato altre volte di sentirmi rimproverare per le poppate in pubblico, ma non con così tanta ostinazione", ha raccontato ancora la mamma, che intanto è riuscita a parlare con la direttrice del centro per raccontarle l'accaduto. 

La stessa donna si è anche rivolta allo "Sportello di sostegno contro le discriminazioni" dell’associazione Woodoostar, ente che ha lanciato la campagna "Ovunque tu voglia" per ricordare che l'allattamento in pubblico è previsto dalla legge italiana.  "L’abbiamo messa in contatto con il nostro avvocato - ha spiegato al Corsera la responsabile Raffaella Sottile - per una consulenza legale gratuita". 

"La società accetta la donna nuda nelle pubblicità - l'amara conclusione della Sottile - ma non il seno scoperto di una mamma. C’è ancora molto da fare per abbattere il pregiudizio".

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Sciopero generale trasporti il 24 luglio, blocco totale: gli orari dello stop a mezzi Atm e treni

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

Torna su
MilanoToday è in caricamento