Milano, nasce il primo museo della filosofia: "Presenterà le teorie sotto forma di gioco"

Il luogo proporrà le più importanti domande filosofiche in forme concrete e giocose, tra esperimenti mentali, simulazioni e video

Chiostro di filosofia alla Statale (foto Wikipedia)

"Chi sono io?", "Esiste il libero arbitrio?", "Esistono valori morali oggettivi?". Sono solo alcuni degli interrogativi filosofici che uno speciale museo raccoglierà e proporrà in forma divertente. È firmato dal dipartimento di filosofia, 'Piero Martinetti', dell'Università degli Studi di Milano il progetto del primo Museo della Filosofia in città. Online il bando aperto a tutti gli universitari che vogliono proporre il logo da destinare a questo luogo di cultura, che dovrebbe nascere il prossimo autunno.

La filosofia come un gioco

"Nelle città del mondo esistono musei di ogni genere. Esistono musei di arte antica e moderna, di storia naturale e di scienze fisiche e chimiche. Musei dell’uomo, del giocattolo, del design, dell’abbigliamento, del cinema, dell’automobile, del sesso, e persino uno – a Roma – delle anime del Purgatorio. Della filosofia, però, sembra che ci si sia dimenticati. Il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Milano intende colmare questa lacuna, dando vita al primo Museo della filosofia", scrivono gli ideatori del Museo.

Sull'esempio dei grandi musei dedicati alla scienza presenti nelle più importanti città del mondo il Museo della filosofia racconterà le più significative teorie e domande filosofiche 'traducendole' in attività interattive, simulazioni, video e giochi per il pubblico. Obiettivo dello spazio espositivo sarà quello di mostrare il significato, l'importanza e il fascino delle domande filosofiche andando al di là delle fredde formule con cui vengono rese nei libri. 

All'interno del museo, pertanto, verranno proposte "esperienze interattive, esperimenti mentali, formulazione di paradossi e strategie argomentative alla portata di tutti", come si legge sul sito di Unimi.

Il concorso

Fino al 21 giugno, recita il bando, tutti gli interessati potranno proporre un'immagine che rappresenti "l’idea di un Museo della Filosofia in modi creativi e accattivanti”. Per partecipare, bisognerà inviare la propria proposta di logo (per un massimo di tre loghi) a: museodellafilosofia@gmail.com  (indicando nell'oggetto: "proposta Logo"). Nel sito del Museo il logo verrà chiaramente attribuito all’autrice o autore, che riceverà anche un premio pari a 300 euro. Per maggiori informazioni consultare il bando online.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento