Strage al concerto di Sfera Ebbasta, il cantante milanese: "Il mio affetto alle famiglie delle vittime"

L'artista ha pubblicato il suo messaggio su Instagram

Uno dei concerti del trapper (Facebook/Sferaebbasta Official)

"Sono profondamente addolorato per quello che è successo ieri sera a Corinaldo". Queste le parole del trapper milanese Sfera Ebbasta dopo che nella notte tra il 7 dicembre e l'8 dicembre sei persone sono morte e otto sono rimaste gravemente ferite al suo concerto nel club Lanterna Azzurra di Corinaldo, nell'Anconetano.

"È difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore di queste tragedie - continua l'artista 26enne - Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell'ordine che hanno prestato soccorso durante la notte".

Secondo una prima ricostruzione ad originare la strage sarebbe stato uno spray al peperoncino che, azionato, avrebbe provocato la fuga impazzita della folla. Le vittime sarebbero poi rimaste schiacciate per il cedimento di una balaustra. 

"Per quanto a poco possa servire, il mio affetto e il mio sostegno vanno alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti - continua Sfera - e proprio per rispetto di questi ultimi tutti gli impegni promozionali sono cancellati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è Sfera Ebbasta

Classe '92, Sfera Ebbasta, all'anagrafe Gionata Boschetti, è un cantante rap, hip hop e trap molto popolare tra gli adolescenti. Attivo dal 2011, l'artista ha pubblicato tre album: 'Xdvr', 'Sferaebbasta' e 'Rockstar'. Originario della periferia milanese, attraverso le sue canzoni Sfera parla spesso della vita di strada, dell'uso di droghe e di attività criminali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento