Accerchiato da ragazzini, viene picchiato a sangue e derubato

Un ragazzo di 15 anni, origini cinesi, poco prima delle 18 ha chiamato la polizia dopo una brutale aggressione

Sul posto la polizia

Un ragazzo di 15 anni, origini cinesi, poco prima delle 18 ha chiamato la polizia dopo una brutale aggressione. 

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine, poco prima delle 18, mentre percorreva via Rosina Ferrario Grugnola, era stato raggiunto e circondato da un gruppo di cinque ragazzi, a suo dire minorenni italiani.

I bulli lo hanno picchiato e derubato del suo iPhone. Il minore è stato soccorso dal personale medico del 118, e portato all'ospedale Fatebenefratelli per essere medicato.

Le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti
</