Accerchiato da ragazzini, viene picchiato a sangue e derubato

Un ragazzo di 15 anni, origini cinesi, poco prima delle 18 ha chiamato la polizia dopo una brutale aggressione

Sul posto la polizia

Un ragazzo di 15 anni, origini cinesi, poco prima delle 18 ha chiamato la polizia dopo una brutale aggressione. 

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine, poco prima delle 18, mentre percorreva via Rosina Ferrario Grugnola, era stato raggiunto e circondato da un gruppo di cinque ragazzi, a suo dire minorenni italiani.

I bulli lo hanno picchiato e derubato del suo iPhone. Il minore è stato soccorso dal personale medico del 118, e portato all'ospedale Fatebenefratelli per essere medicato.

Le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Drogato e senza patente travolge carabiniere con la Vespa: viene 'disarcionato' e arrestato

  • Cronaca

    Quaranta anni di truffe fingendosi un politico: uomo condannato a pagare solo in contanti

  • Cronaca

    Vallanzasca resterà in carcere: negata la semilibertà

  • Incidenti stradali

    Incidente in tangenziale Ovest, camion perde il carico che cade sulle auto: 6 feriti, uno grave

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Incidente in tangenziale Ovest, camion perde il carico che cade sulle auto: 6 feriti, uno grave

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

Torna su
MilanoToday è in caricamento