Corruzione e violazioni edilizie: arrestato il sindaco di Valsolda (Como), Giuseppe Farina

L’operazione, diretta dalla locale Procura della Repubblica, vede impegnati Finanzieri in provincia di Como, Sondrio, Milano e Roma

Repertorio

Il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina è stato arrestato all'alba di venerdì primo marzo 2019 dalla Guardia di Finanza con l'accusa di corruzione e violazioni edilizie.

Dalle prime ore di lunedì mattina è in corso un’operazione di polizia giudiziaria nei confronti di 9 persone per  numerosi casi di presunti "accordi corruttivi tra il primo cittadino e clienti del proprio Studio Associato, nonché per violazioni edilizie", come comunicato dalla Guardia di Finanza.

L’operazione, diretta dalla locale Procura della Repubblica, vede impegnati Finanzieri in provincia di Como, Sondrio, Milano e Roma, per l’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Como nei confronti di 9 soggetti di cui 2 in carcere (il sindaco ed un professionista) e 7 ai domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, grosso incendio in Stazione Centrale: a fuoco un'area dove si rifugiano i clochard

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Uomo trovato impiccato a un albero in un parco di Milano. Indaga la scientifica

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

Torna su
MilanoToday è in caricamento