"Dammi 100 euro", poi la prende per i capelli e la schiaffeggia: ragazza aggredita in strada

L'aggressione martedì in via Agordat, fuori dal centro d'accoglienza per migranti. L'accaduto

Prima l'ha trascinata per i capelli. Poi, senza preoccuparsi di una testimone che era lì a pochi metri da lui, ha colpito la sua vittima ed è scappato. 

Follia martedì sera in via Agordat a Milano, dove una ragazza di ventuno anni - una cittadina nigeriana - è finita nel mirino di un uomo che lei stessa ha detto di non conoscere. L'aggressore, stando a quanto accertato dalla polizia, si è avvicinato alla 21enne e le ha chiesto cento euro. Al suo rifiuto, l'ha afferrata per i capelli e le ha dato uno schiaffo in faccia. 

A metterlo in fuga è stata la responsabile del vicino centro di accoglienza, che si è accorta di quanto stava accadendo e ha dato l'allarme al 112. I poliziotti intervenuti sul posto hanno raccolto la testimonianza della vittima, che non ha avuto bisogno del ricovero in ospedale, ma non hanno trovato l'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento