Via Padova: lite furibonda a colpi di bottiglia tra due trans

E' finita nel sangue una lite tra due transessuali peruviani in via Padova, lunedì notte: oggetto del contendere, il territorio

La polizia è intervenuta

E' finita nel sangue una lite tra due transessuali peruviani in via Padova a Milano. La scazzottata, avvenuta alle 4 e 20 di lunedì, è iniziata - secondo quanto ha raccontato uno dei trans, un 45enne - perché un suo collega aveva cercato di "cacciarlo" dal marciapiede. Una lite per il "territorio" dunque.

L'aggressore si è presentato intorno alle 4 e ha prima insultato a lungo l'avversario, poi l'ha spinto e colpito con una bottiglia al volto e al braccio, procurandogli vistosi tagli.

La vittima, che non è rimasta con le mani in mano, ha reagito e ferito a sua volta l'altro transessuale, che è fuggito. Soccorso dalla polizia, il 45enne, è stato al Policlinico in codice giallo.

Non sono affatto rare le liti per il territorio tra i trans e le prostitute in città, l'ultima aggressione era avvenuta proprio alcuni giorni fa: qui un transessuale si era rotto entrambi i talloni durante un tentativo di fuga sui tacchi a spillo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento