Mobike, penalità per chi parcheggia nelle periferie a rischio vandali

L'azienda ha mappato Milano con le guardie giurate: graziate le periferie nord ed est

Una Mobike nel Naviglio

Prima le guardie giurate in borghese, che hanno sorvegliato le biciclette giallonere di Mobike e osservato il comportamento dei vandali, "mappando" Milano; e ora la conseguenza: alcuni quartieri periferici sono stati classificati ad alto rischio di atti vandalici e (dalla sera di venerdì 8 giugno) chi parcheggerà la bicicletta in quelle aree si vedrà prelevare 7 euro di penalità dal portafoglio elettronico dell'applicazione.

E' il modo in cui Mobike cerca di scoraggiare biciclette rubate, manomesse, rotte, fatte sparire. Un problema non solo milanese (anche in Australia ripescano le bici a noleggio dai fiumi), ma non per questo meno serio. Mobike e Ofo, all'inizio, avevano fatto intendere che, tutto sommato, il fenomeno del vandalismo rientrava nei limiti del fisiologico, ma questi provvedimenti fanno pensare che non fosse così. Ed è in fondo il sospetto che tutti i milanesi hanno avuto fin dal primo momento: fin dalla prima bici recuperata dal Naviglio.

Secondo quanto viene spiegato, i vigilianti hanno già sortito l'effetto di ridurre le appropriazioni indebite. Tradotto, meno Mobike portate in cortile o perfino sul balcone di casa. 

Ma quali sono le zone individuate come pericolose e dove quindi scatterà la penale di 7 euro se si parcheggia lì? Nella periferia sud, il Parco Agricolo, corrispondente ai quartieri milanesi "di campagna": da Chiaravalle a Vaiano Valle, da Gratosoglio alle risaie a sud della Barona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella periferia ovest, cartellino rosso per Muggiano e il Quartiere degli Olmi, per Figino e per Vialba. Pare invece sia stato graziato Quarto Oggiaro: considerato a rischio dopo le analisi dei vigilanti, ma con troppi abbonati per includerlo tra i quartieri con la multa. E graziate del tutto anche le periferie nord ed est.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento