"Prendono" a casa il figlio ai domiciliari: madre e padre picchiati e maltrattati per due anni

Le manette per l'uomo sono scattate mercoledì sera dopo l'ennesima aggressione

Per due anni ha reso la loro vita un inferno. Schiaffi, pugni, minacce, insulti a quella donna e quell'uomo che avevano continuato a tenerlo in casa nonostante tutto. Ma alla fine, mercoledì sera, per lui sono scattate le manette. 

Un uomo di quarantasette anni, un cittadino italiano nullafacente e pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri di Garbagnate Milanese con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. 

L'allarme è scattato a ora di cena, quando l'anziano padre del 47enne ha telefonato al 112 e ha spiegato che suo figlio - in casa perché agli arresti domiciliari - stava aggredendo la madre. Al loro arrivo sul posto, una casa popolare in zona via Kennedy, i militari hanno trovato l'uomo - evidentemente ubriaco - che si scagliava contro la madre 83enne. Alla vista delle divise, l'aggressore ha colpito anche i carabinieri, che alla fine dopo una breve colluttazione lo hanno arrestato e portato via. 

I due genitori, ascoltati dagli investigatori, hanno raccontato che quello era solo l'ultimo episodio di una lunga serie di violenze e maltrattamenti, che subivano ormai dal 2016. Il figlio violento sarà processato per direttissima. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • La cosa bella è che Cucchi per un pezzo di fumo è stato massacrato....ed a gente del genere nulla. Questa è la gente che dovrebbe essere chiusa da qualche parte è uccisa a botte.

    • a parlato il baffo dietro le sbaree ma falla finita ke skifo sei

      • Sei talmente coglione e analfabeta che non sai neppure chi è la persona raffigurata nella foto.Sei la comica di questa rubrica.

        • si ke lo conosco e il piccione ke si freca a mammt chiattone hahah alfabeta ci sei tu vergognati

          • Ahahah, sei un povero analfabeta direi il pagliaccio di questa rubrica...le tue battute non fanno ridere fanno semplicemente pena. Devi fare una gran misera vira :-)

            • Ahahah, sei un povero analfabeta direi il pagliaccio di questa rubrica...le tue battute non fanno ridere fanno semplicemente pena. Devi fare una gran misera vita

  • Seppellirlo vivo, escremento abominevole

  • un nullafacente che aspetta il reddito di cittadinanza

    • come te

  • bestia umana muori in carcere

Notizie di oggi

  • Video

    Navigli, il degrado e la denuncia: "Spacciatori nelle cantine, abusivismo fuori controllo"

  • Cronaca

    Va in Questura per farsi arrestare convinta che la gravidanza la salverà: arrestata davvero

  • Attualità

    Non paga 'alimenti' al figlio Carlos Maria: Corona a processo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 22 al 24 febbraio: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Sciopero dei mezzi venerdì 22 febbraio: si fermano gli autobus, ecco gli orari del blocco

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Viale Molise, manifestazione degli ambulanti contro Area B: traffico in tilt

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento