Picchia a sangue la moglie in mezzo alla strada davanti alla figlioletta

La bimba, 3 anni, sotto choc. L'uomo, 47enne pregiudicato marocchino, è stato fermato dai carabinieri

Sul posto i carabinieri

Un pregiudicato marocchino di 47 anni e' stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie da cui si sta separando e che ha picchiato davanti alla figlia di tre anni.

R.M. e' stato bloccato attorno alle 17 di lunedì dopo che le urla della coniuge, italiana, 40 anni, hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato i militari. Il fatto è accaduto a Cassano d'Adda.

Il marito, da cui si e' allontanata da pochi giorni, si e' presentato alla sua porta colpendola con forza fino a quando e' entrato in casa passando dalla finestra del piano rialzato. Una volta dentro l'ha picchiata alla presenza della figlia. La donna e' stata accompagnata all' ospedale di Melzo dove e' stata dimessa in serata con una prognosi di sette giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento