Picchia a sangue la moglie in mezzo alla strada davanti alla figlioletta

La bimba, 3 anni, sotto choc. L'uomo, 47enne pregiudicato marocchino, è stato fermato dai carabinieri

Sul posto i carabinieri

Un pregiudicato marocchino di 47 anni e' stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie da cui si sta separando e che ha picchiato davanti alla figlia di tre anni.

R.M. e' stato bloccato attorno alle 17 di lunedì dopo che le urla della coniuge, italiana, 40 anni, hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato i militari. Il fatto è accaduto a Cassano d'Adda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il marito, da cui si e' allontanata da pochi giorni, si e' presentato alla sua porta colpendola con forza fino a quando e' entrato in casa passando dalla finestra del piano rialzato. Una volta dentro l'ha picchiata alla presenza della figlia. La donna e' stata accompagnata all' ospedale di Melzo dove e' stata dimessa in serata con una prognosi di sette giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 170 nuovi casi e 22 morti

  • Milano, ragazza di 27 anni trovata morta in una residenza universitaria del Politecnico

Torna su
MilanoToday è in caricamento