Darsena, multa salatissima allo street food che vende alcol ai minori: il blitz della locale

Multe da oltre 9mila euro contro due banchi per la vendita ambulante e uno di street food

Il sequestro

Oltre 9mila euro di multe, due banchi per la vendita ambulante e uno di street food sequestrati. È il bilancio del blitz dell'Unità annonaria e commerciale della polizia locale venerdì sera in Darsena. Motivo? Il mancato rispetto delle norme sul commercio, per quanto riguarda i due ambulanti, e la vendita di alcol a minori e dopo mezzanotte, per lo street food. 

Il blitz della polizia locale in Darsena

L'intervento programmato venerdì sera è stato deciso dopo una serie di controlli avvenuti a partire da questa estate nell'area della Darsena. In questa occasione erano stati allertati anche i mezzi per poter procedere al sequestro, nel caso fossero stati trovati banchi vendita o street food che non rispettavano il regolamento, ovvero la rotazione ogni due ore e la distanza di 250 metri tra uno e l'altro.

Nei controlli effettuati è risultato che un banco per la vendita itinerante non aveva proceduto al cambio di posto dopo due ore, mentre un altro si era posizionato non rispettando la distanza minima prevista di 250 metri dagli altri banchi. A entrambi, oltre al sequestro, è stata comminata la sanzione di mille euro.

Alcol venduto a minori e dopo mezzanotte: maxi multa 

Nel terzo caso invece è stato sequestrato un banco di street food trovato a vendere alcol a minori e oltre la mezzanotte. Per queste violazioni le sanzioni sono state di 7 mila e 337 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Polizia Locale prosegue nell'attività di controllo del territorio - ha spiegato la vicesindaco Anna Scavuzzo - verificando il rispetto delle regole, sanzionando quelle attività che possono danneggiare la regolarità del commercio, con particolare attenzione a chi vende alcol a minori e in orari non consentiti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento