Dà di matto nel bar, poi si scaglia contro agenti e soccorritori del 118: uomo arrestato a Milano

In manette un uomo di trentacinque anni della Sierra Leone. È stato fermato dai poliziotti

Foto repertorio

Un uomo di trentacinque anni, un cittadino della Sierra Leone irregolare in Italia, è stato arrestato martedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Le manette per lui sono scattate verso le 16.30, dopo che - totalmente fuori di sé - ha letteralmente seminato il panico sui Navigli. A chiedere aiuto al 112, infatti, erano stati i dipendenti di un bar di via Pasquale Paoli, dove il 35enne stava molestando tutti i presenti. 

Arrivati sul posto, gli agenti hanno chiesto anche l'intervento di un'ambulanza per provare a calmare l'uomo, che invece per tutta risposta si è scagliato contro i soccorritori e i poliziotti. 

L'equipaggio della Volante, non senza fatica, alla fine è riuscito a bloccarlo e ammanettarlo. L'uomo è stato portato al San Paolo per essere visitato ed è poi finito in cella. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

Torna su
MilanoToday è in caricamento