Milano, si arrampica sulla gru del grattacielo con gli striscioni 'Stay Human' e poi fa 'bungee jumping'

È successo nella mattinata di domenica 12 gennaio, sul posto gli agenti della locale e vigili del fuoco

L'attivista (foto Francesca Di Leo per Mt)

È entrato nel cantiere, si è arrampicato sulle impalcature e poi ha scalato la gru. Ha camminato sul braccio meccanico — dove ha srotolato due striscioni con scritto "Stay human" — e infine si è lanciato nel vuoto (dopo essersi legato a una fune) facendo "bungee jumping" e dondolandosi a un'altezza di oltre 50 metri per poi risalire sul traliccio.

È successo nella mattinata di domenica 12 gennaio nel cantiere del grattacielo *Gioia 22*, in via Melchiorre Gioia a Milano; protagonista del fatto un attivista per i diritti dei migranti di 30 anni, come riferito dalla Questura.

Fa bungee jumping sulla gru: ecco il video

Tutto è accaduto intorno alle 11.15, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano con diversi mezzi. La polizia locale ha chiuso al traffico via Melchiorre Gioia tra via Galvani e via Pirelli mentre gli agenti della Questura si sono messi in contatto con l'attivista e dopo un'ora di trattative sono riusciti a farlo scendere. Il 30enne, cittadino italiano, è stato denunciato per procurato allarme, agli agenti ha spiegato di aver agito per onorare le vittime del mar Mediterraneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento