Picchia la testa giocando con lo skate: grave ragazzo di 21 anni

Il giovane è stato portato via in ambulanza in codice rosso

Repertorio

Ha picchiato la testa giocando con lo skateboard, provocandosi un grave trauma cranico. È quanto accaduto a un 21enne italiano sulla pista del parco skate di via Giulio Natta, zona Lampugnano, verso le 16:20 del 23 ottobre. Sul posto è arrivato il 118 con un'automedica e un'ambulanza che ha subito trasportato il ragazzo in ospedale in codice rosso.

Come riferito dal personale dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza, al momento dell'arrivo dei soccorritori il ragazzo era cosciente. Portato all'ospedale Fatebenefratelli di Milano, si trova in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Alcuni esami neurologici serviranno ad escludere l'eventualità di danni ai tessuti cerebrali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'imbianchino con l'arsenale in casa: 38 armi sequestrate, sotto la vasca fucile da 1 metro

  • Incidenti stradali

    Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Cronaca

    Milano, folle aggressione in via Padova: uomo preso a bottigliate davanti al figlio, è grave

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano per il ponte di Pasqua e Pasquetta 2019 a Milano: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Schianto tra auto e scooter in viale Umbria: morto uomo di 47 anni

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Incidente stradale in viale Fulvio Testi: travolta da furgoncino, morta anziana di 88 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento