Due rapine in strada nella notte a Milano, indaga la polizia

Due uomini sono stati derubati da una coppia di malviventi. Soldi e cellulari il bottino

Due rapine a poca distanza l'una dall'altra nella stessa notte a Milano. Doppio intervento per le volanti della polizia nella nottata tra mercoledì e giovedì nel capoluogo lombardo. 

Il primo episodio si è verificato intorno alle 4 tra le vie Natta e piazzale Lampugnano: un uomo di 35 anni, italiano, ha chiesto l'intervento dei poliziotti dopo essere stato rapinato mentre aspettava un autobus. Due uomini, secondo quanto riferito agli investigatori, lo avrebbero avvicinato: uno bloccandolo da dietro e il complice rubandogli il telefono e quindici euro che aveva con sè.

Una scena simile si è ripetuta poco dopo, verso le cinque, in piazza Stuparich. Questa volta la vittima è un 47enne. Anche lui ha raccontato ai poliziotti di essere stato avvicinato da due persone, presumibilmente straniere. Il bottino questa volta è stato più "ricco": due cellulari e quarantacinque euro.

Indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento