San Donato Milanese, 300 giovani invadono una fabbrica dismessa per un rave party

È successo nella notte tra sabato e domenica nell'ex Neon Italia di via Buozzi.

Immagine repertorio

Otto ore di musica incessante: da mezzanotte fino alla mattina. Rave party a San Donato Milanese nella notte tra sabato e domenica 18 febbraio. Circa 300 giovani, fanno sapere i carabinieri del comando provinciale, hanno invaso gli ex capannoni della ditta Neon Italia di via Buozzi.

I militari della compagnia di San Donato hanno sorvegliato lo stabile per tutta la notte fino alle 8 del mattino di domenica quando i primi giovani hanno iniziato a uscire dall'immobile. Non ci sono stati incidenti, ma diversi ragazzi sono stati identificati ma per il momento non è scattata alcuna denuncia. I militari valuteranno eventuali provvedimenti.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento