Violenta rissa a colpi di sedie al bar alle 3 di notte, colpito anche un carabiniere

Il militare era intervenuto con i colleghi per la rissa in corso. Lui e un altro finiti al pronto soccorso

Repertorio

Violenta rissa in piena notte in zona piazzale Loreto all'interno di un bar. A farne le spese sarebbe stato anche un maresciallo cinquantenne dei carabinieri intervenuto sul posto con diversi colleghi in seguito alla segnalazione di una lite violenta tra varie persone, anche armate di pistola. Il militare, entrato nel bar, ha provato a qualificarsi ed è stato colpito con un pugno.

La rissa si era scatenata, anche a colpi di sedie, per mano di tre o quattro giovani che avevano aggredito un loro coetaneo e poi sono scappati.

Carabiniere colpito

E' successo intorno alle tre di notte. Sul posto anche i sanitari del 118 con due ambulanze ed una automedica, che hanno trasportato il carabinierre in codice giallo al Fatebenefratelli per traumi vari, tra cui alla testa e al torace, e un altro coinvolto nella lite, un 31enne, al San Raffaele sempre in codice giallo: quest'ultimo sembra sia stato colpito alla testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Orrore a Milano, stuprata in pieno giorno sul Monte Stella: indaga la polizia

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

Torna su
MilanoToday è in caricamento