Spacciatore fermato si dà alla fuga in scooter e guida in contromano: arrestato

L'uomo nascondeva 23mila euro di cocaina

Cocaina

Quando ha visto che la polizia lo stava seguendo ha tentato di far perdere le proprie tracce guidando a tutta velocità per le vie del centro cittadino e imboccando due strade contromano. È quanto accaduto nella notte del 3 novembre a Rho, quando S.F., un pregiudicato tunisino di 28 anni, è stato arrestato per spaccio di stupefacenti.

La fuga

Gli agenti hanno seguito l'uomo, sospettato di spacciare droga, nella tarda serata e l'hanno poi visto mentre consegnava una dose di cocaina a un cliente. A quel punto hanno cercato di fermarlo, ma il malvivente si è dato alla fuga a bordo del proprio scooter, imboccando via Madonna e via Matteotti contromano. 

La polizia, a conoscenza dell'indirizzo del tunisino, l'ha quindi atteso sotto la sua abitazione di Caronno Pertusella. Qualche ora dopo, quando l'uomo ha fatto rientro a casa, hanno perquisito il domicilio e il box, dove hanno trovato 50 grammi di cocaina nascosti in un sacchetto, una piccola bilancia di precisione e tutto il materiale utile per il confezionamento della droga, pronta per essere venduta al dettaglio (il valore totale della sostanza si aggirava intorno ai 2500 euro).

L'arresto

In seguito lo spacciatore ha ammesso di aver consegnato una dose di cocaina a un acquirente, come testimoniato dagli stessi poliziotti poco prima. L'uomo ha poi ripercorso con gli agenti il tragitto fatto durante la fuga in scooter, dove è stato ritrovato un altro sacchetto con 27 monodosi di cocaina, ciascuna di 15 grammi - per un valore totale di circa 20mila euro. La polizia ha quindi arrestato S.F. in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • beh ma se ha ammesso di aver venduto una dose...ora andrà a mattino 5.. e prossimo anno al grande fratello... Un bel camion... e tutto passa....

  • Oppure un meteorite come un melone in piena fronte.

  • Ma non poteva fare un frontale con un mezzo dell’Amsa?

  • Non potevano semplicemente ucciderlo le forze dell'ordine?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alba di sangue a Milano, rissa fuori dalla discoteca: ragazzo accoltellato alla schiena

  • Cronaca

    "Negro di m...", ragazzino di 13 anni insultato durante un torneo di basket a Milano

  • Rogoredo Corvetto

    Blitz della Polfer in stazione a Rogoredo: scalo passato al setaccio, due denunce

  • Attualità

    Il maltempo mette in ginocchio le api, Coldiretti: "In Lombardia crolla la produzione di miele"

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

  • Milano, ragazza di 18 anni violentata al parco: l'ultimo bicchiere di whisky, poi lo stupro

Torna su
MilanoToday è in caricamento