Milano, paura in piazza Duca D'Aosta: uomo litiga con la compagna e si accoltella da solo

Due coltellate secche al collo e all'addome ma non profonde. Sul posto 118 e polfer

Repertorio

Attimi di paura lunedì sera in stazione Centrale a Milano, un uomo di 42 anni, A.G., si è dato due coltellate dopo aver litigato con la propria compagna. A dare la notizia è l'Azienda regionale emergenza urgenza, che sul posto è intervenuta con automedica e ambulanza.

Uomo si accoltella in Centrale

Il ferito è stato trasportato all'ospedale Fatebenefratelli. Per fortuna si è procurato due ferite superficiali, a collo e addome. Non è in pericolo.

La dinamica del tentato suicidio è comunque al vaglio degli agenti della polizia ferroviaria, che ha sentito le persone che hanno assistito alla sceneggiata e poi all'attimo di follia del 42enne che molto probabilmente, una volta dimesso dall'ospedale verrà seguito dai servizi sociali.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online (qui), dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al numero 06 77208977

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento