Case, ville, negozi e un parco da 80mila mq: è "Milano4You", la smart city costruita da zero

Approvato il piano per la costruzione della prima smart city integrale d'Italia. Sarà a Segrate

Tecnologia, sicurezza, risparmio e vivere bene. Sono queste le basi della mission di “Milano4You”, la prima smart city integrale d’Italia - cioè costruita da zero - che sorgerà a Segrate, alle porte di Milano. 

Mercoledì sera, il consiglio comunale ha infatti approvato il “piano integrato di intervento” che ridisegnerà totalmente il volto del quartiere Boffalora. I lavori per il progetto, presentato dalla Red srl e sviluppato dallo studio Sagnelli Associati, dovrebbero partire entro ottobre 2017. Già nelle settimane scorse, il gestore di Milano4You ha raggiunto l’accordo con i condomini della Boffalora per un cospicuo risarcimento danni, oltre a una serie di spese e opere ulteriori per i problemi legati alle gestioni precedenti. 

Quindi, da adesso non ci sono più ostacoli per iniziare a costruire la prima smart city integrale d’Italia, che occuperà una superficie totale di quasi duecentomila metri quadrati. 

“Siamo molto soddisfatti, finalmente, di questo importante traguardo raggiunto – ha commentato Angelo Turi, amministratore di Red srl -. Da oltre tre anni lavoriamo a un progetto visionario e unico nel suo genere. Dove oggi c’è un terreno incolto, nascerà un distretto digitale a cui guarderanno in molti”. 

Case, ville, negozi e un mega parco: come sarà la smart city milanese | Foto

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Deraglia il treno Milano-Basilea, carrozza si rovescia sui binari a Lucerna: passeggeri feriti

    • Eventi

      Messa di papa Francesco, come arrivarci in treno: biglietti a tariffe speciali

    • Video

      M1 Pasteur, canta e balla in attesa della metropolitana

    • Cronaca

      Maniaco si spoglia in metro e tocca il sedere di una donna: arrestato per violenza sessuale

    I più letti della settimana

        Torna su
        MilanoToday è in caricamento