Indagato il direttore generale dello Sviluppo Economico della Regione

Per gestione finanziamenti agevolati a imprese

Regione

Il direttore generale dello Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Danilo Maiocchi, è indagato dalla Procura di Milano, assieme a Marco Nicolai, ex dg di Finlombarda (società finanziaria della Regione), per "truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche".

L'indagine, secondo le prime informazioni, riguarda la gestione di finanziamenti agevolati con fondi pubblici concessi da Finlombarda ad alcune imprese. Indagato per corruzione anche il consigliere di Finlombarda Marco Cirillo. Maiocchi, da quanto si è saputo, è una delle persone (nell'indagine ci sono numerosi indagati) oggetto delle perquisizioni effettuati ieri dalla Gdf di Varese anche presso gli uffici di Finlombarda.

Secondo l'ipotesi degli inquirenti, che indagano su centinaia di finanziamenti agevolati concessi dal 2012 in avanti ad imprese con fondi della Regione, a Maiocchi sarebbero riconducibili alcune società di 'mediazione'.

Società a cui si sono rivolte numerose imprese per presentare le domande (andate a buon fine) di credito agevolato a Finlombarda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Allora quel magistrato ha ragione, non ci sono politici onesti ma solo politici non condannati.

  • Avatar anonimo di maurizio
    maurizio

    è  un  classico della  cultura  italiana.cosa  non  si  fa' per  un  amico?

  • i Soliti ladri mangioni. Negli enti deve lavorare gente onesta e non dei venduti collusi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lascia il figlio solo in casa per andare a rubare: ladra arrestata insieme al compagno

  • Cronaca

    Maltempo, allerta temporali forti: attivato il monitoraggio del Seveso e del Lambro

  • Cronaca

    A cena con il cappello sotto Palazzo Lombardia con sorpresa: Valentino ha fretta di nascere

  • Cronaca

    Prende a bastonate la madre per i soldi e le mette una corda intorno al collo: arrestato

I più letti della settimana

  • Fa un incidente, ma continua a viaggiare: poco dopo si schianta contro un furgone e muore

  • "Vegani di merda, fate schifo": uomo pestato a sangue dal branco fuori dal ristorante "veg"

  • La mamma non accetta la sua omosessualità: ragazza cerca di uccidersi in metro, salvata

  • Ladro cerca di rubare una bici da 7 mila euro, cade e batte la testa: gravissimo

  • Centrale di smistamento di documenti falsi: sigilli al ristorante in via Padova

  • Milano, lavoratore licenziato dopo 30 anni: "Adesso abbiamo una macchina al tuo posto"

Torna su
MilanoToday è in caricamento