Stop a nuovi centri commerciali in Lombardia

La giunta di Maroni approva la moratoria: basta con nuove aperture

In trasferta a Brescia, la giunta del governatore Roberto Maroni ha approvato la moratoria sui centri commerciali: in pratica vengono sospese le autorizzazioni per le nuove aperture e nel contempo si verificheranno le reali esigenze dei singoli territori. L'obiettivo è quello di approvare una legge regionale entro la fine del 2013 in modo da definire nuovi criteri per equilibrare le diverse modalità distributive: i centri commerciali appunto, ma anche la necessità di salvaguardare i centri storici delle città lombarde, con i negozi "di vicinato".

Soddisfatto il capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Massimiliano Romeo: "Con lo stop ai centri commerciali - ha dichiarato - compiamo un passo decisivo per la tutela del suolo, la difesa dei piccoli negozianti e il rilancio dei centri storici. La proliferazione della grande distribuzione ha causato, negli scorsi anni, pesanti ripercussioni economiche alle imprese familiari, svuotamento dei centri urbani, congestionamento del traffico e cementificazione dei paesaggi". Parole di plauso anche da parte di Confcommercio, il cui presidente vicario regionale, Renato Borghi, chiede di dare ora sostegno "al commercio di vicinato e ai centri commerciali naturali".

La giunta ha anche aumentato i fondi per i distretti commerciali, con un bando ad hoc che è stato portato da uno a quattro milioni di euro, e stanziato 500mila euro per i negozi situati nei centri urbani laddove si verificano disagi legati ai cantieri di lunga durata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Milano, scoperto un negozio di vestiti rubati: blitz della locale in zona corso Buenos Aires

    • Cronaca

      Metropolitana lilla (M5) sospesa tra Lotto e San Siro "per verifiche": tutte le info di Atm

    • Video

      Rapina nel campo rom, rubati 25mila euro: carabinieri a caccia dei ladri a Chiesa Rossa

    • Cronaca

      Foto e selfie "porno" con i cadaveri di Real Bodies: tre ragazzine rischiano una denuncia

    I più letti della settimana

    • Sky da Roma a Milano, Sala: "Anche la Rai venga a Milano"

    • Presidio di Forza Nuova: in cinquecento alla contromanifestazione antifascista

    • Classifica sindaci 2017: il primo cittadino di Milano Giuseppe Sala è al 30esimo posto

    • Anche in Lombardia si pagherà solo il ticket per la fecondazione eterologa

    • Regione, Maroni: "Pronto a ricandidarmi nel 2018 per il secondo mandato"

    • Sala apre alla possibilità di intitolare una strada o una piazza di Milano a Craxi: polemica

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento