Milan, scodata per l'Europa League: Fiorentina battuta 2-1

A segno anche Deulofeu

Il match (foto Ansa)

In attesa che arrivino i cinesi, il Milan fa un passo avanti verso l'Europa League, nella 25esima giornata del campionato di serie A, domenica sera. Il sesto posto è ancora lontano 3 punti, ma era importante vincere (2-1) lo scontro diretto con la Fiorentina in quella che è destinata a diventare l'ultima partita a San Siro dell'era Berlusconi se, come tutto lascia intendere, il 3 marzo il club verrà ceduto alla cordata guidata da Sino-Europe Sports.

Succede tutto nel primo tempo: prima e dopo il pareggio di Kalinic (11esimo centro in campionato), le firme sul successo che permette ai rossoneri di tenere i viola a 4 punti di distanza le hanno messe Kucka, non esattamente il prototipo di giocatore preferito da Berlusconi, e Deulofeu, uno dei tanti prestiti low cost definiti da Galliani in questi ultimi anni di austerità: un splendido tiro a rientrare sul palo lontano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Abbiategrasso

      Precipita nel Naviglio in secca: bambino di 5 anni accompagnato al pronto soccorso

    • Milano Centro

      La storica pasticceria Bellavia potrebbe lasciare Napoli per il centro di Milano

    • Cronaca

      Malore improvviso, muore giovane ricercatore universitario milanese

    • Politica

      Non aveva pubblicato i suoi redditi: multa da mille euro per l’assessore Roberta Cocco

    I più letti della settimana

    • Kennedy, c'è l'accordo tra il Comune di Milano e la Federazione Baseball

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento