Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, i City Angels distribuiscono ai senzatetto il cibo delle scuole chiuse per Coronavirus

Cibo e controlli sanitari per i clochard del centro accoglienza di via Gino Pollini: "Anche noi leggiamo i giornali e siamo preoccupati, ma qui si prendono cura di noi"

 

Un pasto caldo e controlli medici quotidiani. Così la Milano solidale dei City Angels si prende cura dei senzatetto ai tempi del Coronavirus. L'associazione guidata da Mario Furlan è infatti tra le realtà che hanno ricevuto in dono le eccedenze alimentari delle scuole, chiuse in via precauzionale, eccedenze che vengono oggi distribuite ai clochard che frequentano il centro accoglienza di via Gino Pollini.

"Milano, come sempre, si dimostra una città unita e solidale - racconta il vicepresidente Sergio Castelli - Abbiamo ricevuto cibo sia dalle scuole sia da altre realtà come il Banco alimentare, ma anche da un panettiere della zona che ogni giorno ci manda pane fresco per i nostri ospiti. Lui dice che sono avanzi della giornata, ma sospetto che in realtà ne faccia di più apposta per noi. Per fortuna in città c'è molta gente che continua a voler fare del bene".

All'interno del centro, oltre al pasto caldo serale, i volontari dei City Angels provvedono anche a monitorare costantemente le condizioni di salute dei propri ospiti, misurando loro la febbre e distribuendo i farmaci arrivati in dono dal Banco farmaceutico. "Certo, anche noi senzatetto leggiamo i giornali e siamo preoccupati da questa situazione - spiega Taid, un ospite del centro - Ma qui per fortuna si stanno prendendo cura di noi e non ci hanno abbandonato. Preghiamo che l'epidemia finisca presto".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento