650 euro per la Ferragni che si trucca, teatro sold out

La Masterclass di make-up con Manuele Mameli (vero esperto del tema) e la partecipazione di Chiara Ferragni

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Aveva fatto molto discutere la "Make-up masterclass" con Chiara Ferragni organizzata al Teatro Vetra di Milano, con il prezzo da alcuni giudicato "monstre" (fino a 650 euro), e il giorno è arrivato. Nel pomeriggio di sabato 9 febbraio il primo appuntamento (il secondo domenica 10) con "Beauty Bites", un'esperienza a trecentosessanta gradi nell'universo della Ferragni e del suo truccatore di fiducia Manuele Mameli per scoprire i segreti della bellezza e del make-up (video da Instagram, Sephoraitalia).

Come da pronostico, il teatro era pieno e le ragazze in visibilio di fronte alle tecniche di un vero maestro del make-up e, naturalmente, della Ferragni, che si è presentata nella seconda parte dell'evento cimentandosi anche nel replicare da sola i consigli di Mameli, che invece nella prima parte ha fornito consigli tecnici per i professionisti. 

L'ingresso della Ferragni sul palco è stato salutato con una vera ovazione del pubblico. "Oggi - ha affermato la moglie di Fedez leggendo un messaggio di una sua follower - parliamo di sentirsi più belle con sé stesse grazie a pochi gesti, perché quando ci sentiamo più belle ci sentiamo anche più forti".

Le polemiche sui prezzi della Masterclass

Il prezzo base per partecipare alla Make-up Masterclass era di 350 euro, compresa una make-up bag Beauty Bites del valore di 150 euro, l'attestato di partecipazione, il posto a sedere nel terzo settore e un buffet. Il prezzo intermedio era invece di 450 euro, in cui erano inclusi la make-up bag da 350 euro di valore, il posto a sedere nel settore centrale del teatro, l'attestato e il buffet.

Infine, spendendo 650 euro si otteneva l'attestato, il buffet, ingresso prioritario, uscita prolungata fino alle 20, posti a sedere sotto il palco, la possibilità di personalizzare il proprio make-up look con professionisti di Sephora e prodotti Lancome, una borsetta Beauty Bites del valore di 500 euro e una foto con Manuele Mameli.

Inutile dire che le polemiche si sono scatenate soprattutto per il biglietto più costoso, anche se a conti fatti (ed escludendo "amenità" come l'uscita prolungata) si trattava forse, dal punto di vista meramente economico, di quello più conveniente dei tre, perché al prezzo di 150 euro (trascurando il buffet, che comunque ha un costo, e tolto il valore della borsetta Beauty Bites, che si presume sia comunque interessante per chi partecipa a un evento del genere) permetteva di partecipare a un pomeriggio intero di Masterclass con un professionista di alto rango sedendosi sotto il palco e quindi da posizione privilegiata per osservare le sue tecniche da vicino.

Al di là dell'ovvia replica per la quale nessuno è "obbligato" a partecipare a una Masterclass a pagamento, occorre sottolineare che un incontro formativo di qualche ora con un esperto accreditato (di qualunque settore) ha un costo. A ognuno la scelta se il prezzo vale ciò che si apprenderà e quale sia stato il "biglietto più giusto" tra i tre proposti dall'organizzazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Si e' fatta anche il bidet ?

  • ma io uno che spende i soldi cosi lo renderei nullatenente per legge!!! vergogna

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Travolti da un ragazzo col foglio rosa mentre attraversano la strada: le immagini dell'incidente

  • Video

    Milano, ladre in azione in metropolitana durante il Fuorisalone: ecco come "lavorano"

  • Video

    Minaccia tutti con una katana, poi aggredisce i finanzieri con un coltello: arrestato. Video

  • Video

    Rapina da film a Milano: clienti chiusi in banca sotto minaccia di un taglierino, presi

Torna su
MilanoToday è in caricamento