Arrestato pusher al Parco Sempione: butta la droga a terra e si scaglia contro la polizia

Aveva sette grammi e mezzo di hashish, un po di marijuana e ottantacinque euro

Immagine di repertorio

Per non farsi arrestare, ha buttato la droga per terra e poi ha aggredito i poliziotti. Alla fine, è stato bloccato ugualmente, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un cittadino ventisettenne originario del Gambia.

L'arresto è stato realizzato dagli agenti in bicicletta che controllano il Parco Sempione, intorno al mezzogiorno di martedì, durante un normale controllo.

Alla vista dei bikers, il pusher ha cercato di disfarsi della roba gettandola in un cespuglio: complessivamente aveva sette grammi e mezzo di hashish, un po di marijuana e ottantacinque euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento