Mistero a Chinatown: uomo accoltellato nella notte e abbandonato in un lago di sangue

Ricoverato al Niguarda in codice rosso, l'uomo subirà diversi interventi nella notte. Il fatto

Immagine di repertorio

Era per terra, in un lago di sangue, quando un passante lo ha ritrovato ed ha avvertito una volante che a quell'ora - erano le 23.47 di mercoledì - transitava lungo piazzale Antonio Baiamonti, in zona Paolo Sarpi. Il ferito, un cittadino cinese tra i 30 e 40 anni, aveva subito una brutale aggressione ed era stato accoltellato in varie parti del corpo, prima di essere abbandonato lì sul piazzale, all'inizio di via Carlo Farini.

I poliziotto avvertono subito anche i medici del 118. Sul posto arrivano un'ambulanza e un'automedica per trasportare la vittima in ospedale. Ricoverato al Niguarda in codice rosso, l'uomo subirà diversi interventi nella notte e alla fine verrà salvato. Per lui 40 giorni di prognosi.

Sul caso indagano gli agenti della questura, impegnata in queste ore anche a dare la caccia all'uomo che domenica sera, proprio in zona Chinatown, ha molestato sessualmente una bambina di 6 anni.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Lavoro, il Comune di Milano assume: aperte 350 posizioni, ecco dove inviare i curriculum

Torna su
MilanoToday è in caricamento