Fugge dalla polizia e si schianta: preso "noto" pusher, tradito dalla somiglianza col fratello

In manette un 40enne. La polizia credeva di fermare suo fratello, di tre anni più grandi

Lui e suo fratello, per stessa ammissione della Questura, sono due volti molto noti del quartiere. E, in effetti, gli agenti della Volante quando lo hanno visto passare in macchina gli hanno intimato l'alt perché convinti che si trattasse di suo fratello, che è affidato in prova ai servizi sociali. Alla guida della macchina, invece, c'era lui e a nulla è valso il suo tentativo, spericolato, di fuga. 

Un uomo di quaranta anni, un italiano con precedenti per droga, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Le strade del 40enne e dei poliziotti si sono incrociate verso le 16.30 in via Giambellino. Lì, i poliziotti hanno cercato di fermarlo, convinti in realtà che alla guida fosse suo fratello: un uomo di tre anni più grande, con numerosi precedenti alle spalle e bloccato in passato con un kalashnikov in macchina. 

Dal tentativo di controllo è nato un inseguimento che è finito soltanto in via degli Zuccaro, dove - dopo alcune manovre spericolate - il fuggitivo si è schiantato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la corsa, il pusher aveva buttato un pacco dal finestrino dell'auto, che gli agenti hanno recuperato, scoprendo che si trattava di cento grammi di hashish. A casa sua, in via Gozzoli, i poliziotti hanno poi trovato un altro etto di droga e 2.700 euro in contanti. Per il 40enne a quel punto sono scattate le manette. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Dramma allo studentato del Politecnico di Milano: morta Federica, ricercatrice 27enne

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 170 nuovi casi e 22 morti

  • Milano, ragazza di 27 anni trovata morta in una residenza universitaria del Politecnico

Torna su
MilanoToday è in caricamento