Droga, traffico tra Lombardia e Calabria: cinque arresti

L'operazione della guardia di finanza, domenica mattina, sulla scorta degli oltre quaranta arresti di febbraio 2013

Cinque arresti per traffico di droga sull'asse Calabria-Lombardia da parte della guardia di finanza, su ordinanza del gip di Milano e su richiesta della direzione distrettuale antimafia del capoluogo lombardo. Tutto nasce dalla cosiddetta "operazione Cicala" del febbraio 2013, quando vennero arrestati 43 esponenti del narcotraffico calabrese, sia nella regione d'origine sia nell'hinterland di Milano. L'operazione aveva preso il nome da Pasquale Cicala, uno dei vertici dell'organizzazione, che riusciva a recuperare la droga attraverso contatti diretti con narcotrafficanti sudamericani e spagnoli.

Uno dei referenti della cosca a Milano era Giovanni Messina, 55 anni, che nel 2010 aveva avviato l'acquisto di una partita di cocaina fornita dal 56enne Giovanni Calabrese e in parte da rigirare a Vincenzo Ferrinda, 31enne, nella cui auto effettivamente sono stati sequestrati 650 grammi di cocaina oltre a 16mila euro in contanti. Un ulteriore riscontro dell'asse calabro-lombardo nella gestione del traffico di stupefacenti.

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento