Regione, La Russa indagato: "Finanziamento illecito ai partiti"

Anche l'assessore regionale alla Sicurezza, Romano La Russa, sarebbe indagato - insieme ad altre 12 persone - per "finanziamento illecito ai partiti" nell'inchiesta Aler

Romano La Russa, nel mezzo, con Ponzoni e Penati (tutti indagati)

Anche l'assessore alla sicurezza della regione Lombardia, Romano La Russa, è indagato per finanziamento illecito ai partiti nell'ambito dell'inchiesta sul caso Aler.

Lo si è conosciuto grazie dall'avviso di chiusura delle indagini nei confronti di dodici persone. 

Il reato contestato è finanziamento illecito ai partiti per un totale di circa 10mila euro. Oltre a Romano La Russa è indagato anche il consigliere comunale Marco Osnato, suo genero e dirigente dell'Aler.

A La Russa è contestato un finanziamento illecito per le regionali del 2010 e le provinciali di Vercelli del 2011, a Osnato per le comunali del 2011. Il contributo sarebbe stato versato da Luca Giuseppe Reale Ruffino, passato al Pdl dall'Udc, attraverso la sua società Constructa. Tra gli indagati compare anche il nome di Gianfranco Baldassarre, assessore allo Sport del Comune di Milano (Pdl) ed ex candidato alle Comunali 2011. 

Gli inquirenti accusano Marco Osnato di avere impartito disposizioni per frazionare gli appalti, in modo da eludere la soglia (193mila euro) che avrebbe imposto gare pubbliche. Tramite questo frazionamento, tra il 2009 e il 2011 sarebbero stati affidati appalti diretti per la pulizia dei condomini e la manutenzione del verde pubblico per oltre 2 milioni di euro, facendone lievitare i costi.

CHI E' ROMANO LA RUSSA

Fratello minore dell'ex senatore dell'Udc Vincenzo e dell'ex ministro della difesa Ignazio, è nato a Paternò (Ct) l'11 gennaio 1952. Il padre era un importante dirigente del Msi. Risiede a Milano da quando aveva 8 anni e nel capoluogo lombardo, insieme a Ignazio, ha militato fin da giovanissimo nel Movimento sociale italiano, a partire dal Fronte della gioventù. Eletto consigliere regionale nel 1995 e parlamentare europeo più avanti, è diventato assessore al Pirellone dal 2008 con deleghe all'industria. Rieletto nel 2010, è il coordinatore del Pdl della provincia di Milano fino al recentissimo congresso che ha eletto Sandro Sisler.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

Torna su
MilanoToday è in caricamento