Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Diploma ad honorem per il cantautore milanese Vecchioni: "Ha raccontato l'Italia"

 

Nel corso della cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico 2018/2019 dell’università Iulm di Milano, è stata conferita - alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella - l'onorificenza di diploma ad honorem nel master in Arti del racconto al cantautore milanese Roberto Vecchioni: “Un riconoscimento alla sua carriera poetica e musicale con cui ha saputo raccontare l'Italia”.

Sanremo 2011: vince Vecchioni

Il cantautore milanese, prendendo parola, ha raccontato cos’è per lui l’arte, la creazione, la felicità:

“C’è una sola parola che elimina tutto il male del mondo, ed è l’amore. Io scrivo e canto per queste ragioni. Perché tra il restar chiusi in un mondo di regole protettive, o aprirsi al rischio di sbagli, sconfitti, ritorni, rivincite, come Ulisse, ho scelto questa seconda opportunità. L'arte è una creazione, è una inventio, la scienza scopre, ma non fa che scoprire cose che c'erano già. L'arte invece è un'invenzione perché viene dal dentro di noi: la musica, la poesia, il colore, noi ce le strappiamo dal dentro, per la nostra miseria e la nostra gioiosa paura di vivere ed è un grido di liberazione, di comunione, dello stare insieme. Io questo intendo per felicità, non c'è altro che questo. E io oggi questa felicità ce l'ho tutta nel cuore".

Video Presidenza della Repubblica Italiana Quirinale

Mattarella a Milano visita lo Iulm: "L'amore per la cultura è amore per il futuro" | Video

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento