rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Strano ma web

Sesso orale sull'auto della Polizia durante il trasporto in carcere

La donna pratica sesso orale al suo compagno, dopo che entrambi erano stati arrestati. Scoperti da un poliziotto.

 

Sono stati arrestati e, nell'auto della polizia che li trasportava in cella, hanno pensato di ammazzare il tempo facendo sesso orale. Sulla strada per la cella due arrestati hanno deciso di ammazzare il tempo e darsi al sesso orale. Sono stati sorpresi sul più bello da un agente che li aveva ammanettati. La notizia sarebbe stata subito diffusa da diversi giornali: Tina Marie Arie e Howard Keith Windham avrebbero fatto sesso orale, incuranti di poter essere visti. Come ha spiegato il poliziotto, “La donna era accasciata sul grembo del vicino, ma non per fatica. Windham aveva i pantaloni slacciati, lei era accanto a lui con il viso sui suoi genitali al vento”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso orale sull'auto della Polizia durante il trasporto in carcere

MilanoToday è in caricamento