menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Expo Gate

L'Expo Gate

"Expo Gate è fatto per essere smontato"

L'assessore al Commercio D'Alfonso interviene sulle polemiche per l'infopoint davanti al Castello Sforzesco: "Vedremo poi se avrà una qualche utilità da un'altra parte"

La struttura dell'Expo Gate "non è permanente, è fatta per essere smontata".

Lo ha detto l'assessore al Commercio Franco D'Alfonso, in occasione della presentazione a palazzo Marino delle iniziative del Comune per il futuro dell'area pedonale di piazza Castello, mercoledì 4 giugno.

La struttura aveva destato non poche polemiche; secondo i detrattori, "coprirebbe" il Castello sforzesco, non integrandosi nella piazza. 

"Gli atti dicono che si tratta di una struttura provvisoria - ha detto l'assessore - fatta per essere smontata dopo l'Expo. Prima di quel termine si valuterà cosa fare", anche rispetto a un eventuale trasferimento, ha spiegato D'Alfonso "capendo se la struttura può avere una funzione in piazza Castello o altrove". L'area di via Beltrami occupata dalla struttura informativa di Expo risulta in concessione d'uso fino al 31 dicembre 2015 alla società Expo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento