Diana Lo Mei hing - Songs of freedom / Canzoni di libertà

7/21 novembre
2017SBLU_spazioalbello Via Antonio Cecchi 8, Milano
Inaugurazione 7 novembre, ore 18.00

10/21 novembre 2017
Casa Circondariale San Vittore Piazza Filangieri 2, Milano
Inaugurazione 10 novembre, ore 16.00
SOLO AUTORIZZATI

Diana Lo Mei Hing è un artista particolarissima nella sua poliedricità. Artista gestuale, attinge dalla calligrafia una parte importante del suo lavoro, logica conseguenza di un legame atavico alla tradizione del suo Paese di origine: la Cina. Nelle sue opere ritroviamo il gusto per la sintesi e la velocità del gesto, caratteristiche fondamentali di quest’arte che vanta una tradizione lunga tremila anni e una moltitudine di segni attraverso i quali rappresentare stati d’animo differenti.

Dell'Occidente, sua patria di adozione dall’età di dieci anni, prende il colore e la libertà di esprimersi, anche in ambiti differenti. Nel suo passato infatti ci sono attività legate alla letteratura: è autrice di un libro di ricette di cucina tradizionale cinese che per molti anni è stato il più venduto nel mondo. Si dedica alla sceneggiatura scrivendo per la Rai; organizza kermesse a sostegno dell'elefante asiatico tra Milano e Bressanone.Una molteplicità di interessi che oggi la conduce a parlare di libertà nell’unico luogo di Milano dove è negata: il carcere di San Vittore.

Il 7 e il 10 novembre alle ore 18.00 si inaugurano infatti due mostre a Milano.La prima allo SBLU_spazioalbello, la seconda alla Casa Circondariale di San Vittore, mostre dove, secondo le parole di Jacqueline Remy, “sperimenta la sensualità del colore, della luce e del gesto, ma soprattutto la libertà”.

La Direttrice del Penitenziario Gloria Manzelli nella presentazione sul catalogo della mostra ci introduce nel mondo particolare del carcere: una città nella città.Scrive: “Qui, dietro il portone di San Vittore, il ponte è aperto tra il dentro e fuori ed assicura contatto e scambio tra culture diverse: sulle pareti si espone e si raccontano esperienze, storie e progetti che coinvolgono detenuti e il mondo della realtà sociale....È in questo luogo di confine e contaminazione che ci onora la mostra dell'artistaDiana Lo Mei Hing in contemporanea alla parallela iniziativa in una galleria milanese, rappresentando un costruttivo, efficace momento di contatto a conferma che ilCarcere di San Vittore è a tutti gli effetti una porzione della città”.Per visitare la mostra a San Vittore è necessaria un'autorizzazione delle autorità carcerarie.La mostra allo SBLU_spazioalbello è visitabile tutti giorni solo su appuntamento.

-------

Diana Lo Mei Hing nasce a Hong Kong e si trasferisce in Italia all'età di dieci anni. Nel 1978 si laurea con lode inPittura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.Anche se Diana Lo Mei Hing è artista professionista a tempo pieno, nel 1982 scrive un libro di Cucina Cinese che èil più venduto nel mondo per diversi anni. 186 ricette e un metodo facile per la Cucina Cinese (Arnoldo Mondadori,1982), tradotto in quattro lingue e ristampato in innumerevoli edizioni. Attualmente è una degli amministratori diAIAPI (Associazione Internazionale Arti Plastiche-UNESCO OFFICIAL PARTNER) e di SpazioTempoArte. Espone inMostre Personali e Collettive sia in Italia che in molti altri paesi nel mondo. Nel 2015 a Hong Kong, Milano e Bressanone e partecipa alla Collettiva itinerante "Danza con i pennelli", per la Casa della Danza di Logrono in Spagna.Nel 2016 espone nel Coors Art Museum (Coors Bay - Oregon USA) e alla Biblioteca Braidense di Milano. Nel 2017 espone in collettive a Denver (Colorado) e Portland (Oregon). Le sue opere pittoriche sono presenti nella collezione permanente RSG Rental Sales Gallery-Portland Art Museum (Oregon).

-------

SBLU_spazioalbello è uno spazio libero per esporre bellezza, con la finalità di diffondere cultura visiva, di provocare dubbi e muovere domande nell’ambito della ricerca del bello, per recuperare la capacità di costruire un’etica della bellezza. SBLU_spazioalbello nasce da un’idea di Susanna Vallebona, visual designer, titolare di Esseblu, che da oltre30 anni opera nel campo della comunicazione visiva, del design e dell’arte, ed è curatrice dello spazio.

INGRESSO LIBERO SOLO in SBLU_spazioalbello
Inaugurazione 7 novembre 2017 ore 18.00
La mostra prosegue dal 8 al 21 novembre 2017: dal lunedì al venerdì SOLO su appuntamento tel. 02 48000291
--------
Per raggiungere via Antonio Cecchi: 58, 50, 61, 67, 90, 91, MM1 Wagner o De Angeli
--------
SBLU_spazioalbello 02 48000291 - spazioalbello@esseblu.it - www.sblu.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Concerto di Chiara Galiazzo da Ride Milano: orari e biglietti

    • 27 settembre 2020
    • Ride Milano
  • Festival Milano Musica, un mese di concerti in nove sedi diverse

    • dal 15 ottobre al 23 novembre 2020
    • Teatro alla Scala
  • Blodaun dinner in jazz | mirko fait duet

    • Gratis
    • 3 ottobre 2020
    • Settimo Senso 28

I più visti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • dal 23 settembre al 18 ottobre 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento